La Valle del Cervino, cosa vedere

Cosa fare e vedere nella Valle del Cervino, per vivere un’esperienza indimenticabile a caccia di emozioni!

Davanti agli occhi ci si trova una sterminata distesa di piste innevate, molte delle quali di richiamo internazionale.

Tutte le strutture sono attrezzate per ospitare allenamenti e competizioni di sciatori sia professionisti che di livello amatoriale.

Questo posto unico al mondo rappresenta un centro di attrazione turistica tra i più prestigiosi dell’Europa continentale.

Per un amante della montagna, c’è la possibilità di alternare scalate mozzafiato a percorsi di trekking e discese libere dalle vette dell’arco Alpino.

Escursioni tra paradisi terrestri della Val d’Aosta e gite alla scoperta di itinerari enogastronomici esclusivi fanno parte del meni consigliato ai “buongustai”.

Dedicando qualche giorno di vacanza alle affascinanti cime a cavallo con la Svizzera, si può far tappa alla Ventina dove impianti sciistici spettacolari fanno “volare” gli amanti della neve.

Ghiacciai dal cuore pulsante dominano i promontori dei due Stati confinanti: si pensi al mitico Plateau Rosa!

E che dire delle bellezze naturali mozzafiato, esaltate dalla morfologia speciale del favoloso “Matterhorn Ski Paradise”?

Cosa fare e vedere nella Valle del Cervino in un tour mozzafiato

Una tempesta di emozioni attende i visitatori della Valtournenche, chiamati ad allacciarsi le cinture prima di iniziare un tour coi fiocchi.

Al vivace e accogliente centro di Breuil-Cervinia si dovrebbe riservare un passaggio obbligato, da soli o in buona compagnia.

Difficile resistere al richiamo dell’avventura, specialmente se il programma prevede una scalata da intenditori.

Ed ecco il Monte Breithorn, gigante buono che domina un paesaggio a dir poco incantevole da 4mila metri di altezza.

Vale la pena di provare una bella esperienza “over the top” da mettere nel curriculum dell’alpinista (anche occasionale).

E siccome al gusto della scoperta e del relax ben si sposa la caccia di emozioni, quale scelta migliore dello sport per vivere intensamente il clima delle Alpi?

Cosa fare e vedere nella Valle del Cervino: goditi lo spettacolo!

Si può scegliere tra le classiche“ciaspolate”di gruppo e le sgommate in velocità a bordo di un ice-kart sulle piste ghiacciate di Cervinia.

C’è sempre una buona scusa, insomma, per dedicarsi ad attività appassionanti e rilassanti come la pesca sportiva sul lago Gorzà in quel di Tognon.

Il gettonatissimo campo da golf, incastonato nel verde a 2mila metri sul livello del mare, fa da calamita per gli amanti del gioco dalle nobili origini della palla in buca.

Si tratta di una struttura modello, circondata da uno scenario naturale invidiabile, capace di incantare a prima vista.

Una cenetta tipica, poi, non si nega a nessuno e mano mano che si sale di quota acquista tutto un altro sapore: niente male come diversivo, o no?

Il rifugio Perucca, tanto per fare un esempio, ha le carte in regola per offrire ristoro ai turisti in visita negli angoli più belli della catena alpina.

Se invece l’obiettivo diventa la“full immersion” tra i monti valdostani, non resta che progettare un soggiorno a Chamois.

Esiste infatti un paese a misura d’uomo dove si vive senza auto e in un clima fiabesco, a distanza di sicurezza da caos e inquinamento.

Venite a trovarci alla Maison Tissiere per toccare con mano una dopo l’altra queste piccole e grandi meraviglie!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>